Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Geografia dei sistemi economici mondiali

Oggetto:

Geography of World Economic Systems

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
INT1206
Docente
Prof. Piero Bonavero (Titolare del corso)
Corso di studi
Corso di Laurea Magistrale in Geografia e Scienze Territoriali (LM-80)
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
M-GGR/02 - geografia economico-politica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti

Costituiscono prerequisiti per il corso le seguenti competenze d’ingresso:
- conoscenza analitica del ruolo e dei meccanismi di funzionamento delle diverse aree funzionali di impresa
- conoscenza analitica dei principali strumenti per l’analisi dell’interconnessione economica internazionale (in particolare del commercio internazionale e degli investimenti diretti esteri)
- conoscenza analitica del funzionamento dei principali strumenti di politica economica (in ambito interno e in ambito internazionale) adottabili dai diversi stati.

The main prerequisites of the course are:
- analytical knowledge of the role and operation of the different functional areas of the firm
- analytical knowledge of the main tools for the study of the international economic interconnection (specifically in the context of international trade and foreign direct investments)
- analytical knowledge of the operation of the main tools of economic policy (in the national and international contexts) which can be used by governments of the different states.

Propedeutico a
Nessuno

None

Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

La finalità del corso è di fornire strumenti per un’interpretazione geografica delle tematiche attinenti le dinamiche dell’economia internazionale su scala globale. A questo scopo, dopo aver esaminato il ruolo svolto dai diversi attori dell’economia globale, verranno incrociati fra loro criteri di indagine di natura settoriale (principali temi e problemi emergenti) e territoriale (macroregioni su scala mondiale).

The aim of the course is to supply to students the main conceptual and analytical tools for a geographical interpretation of the dynamics of the international economy at a global scale. To this purpose, after examining the role of the different players of the global economy, will be carried out an analysis combining perspectives of sectorial nature (main emerging themes and problems) and of territorial nature (macro-regions at a world scale).

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Risultati d'apprendimento previsti:

- conoscenza dei principali aspetti dei principi e delle logiche esplicative della localizzazione delle diverse tipologie di attività economiche alla scala internazionale e globale.

- analisi dei caratteri strutturali, sotto il profilo dell’organizzazione territoriale, dei differenti sistemi economici regionali nell’ambito del generale contesto dell’economia internazionale e globale.

- valutazione critica dei punti di forza e di debolezza, delle opportunità e dei rischi che caratterizzano i diversi sistemi economici regionali in cui si articola il sistema economico mondiale.

- acquisizione della capacità di interpretare l’assetto e le dinamiche evolutive del sistema economico internazionale e globale in termini geografici, in particolare alla luce dell’applicazione di una prospettiva di indagine di natura transcalare.


Main learning outcomes:

- knowledge of the main explanatory principles and logics of the localization of the different types of economic activities at the international and global scale
- analysis of the structural features, in terms of territorial organization, of the different regional economic systems in the context of the global economy
- critical evaluation of the strengths and weaknesses, opportunities and threats which characterize the different regional economic systems in the context of the global economy
- acquisition of the capacity of interpretation of the structure and the dynamics of change of the international and global economic system within a geographical perspective, specifically by the adoption of a multi-scalar point of view.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L’insegnamento avrà luogo attraverso lezioni frontali supportate da presentazioni didattiche e da materiale didattico supplementare (rispetto ai libri di testo indicati) predisposti dal docente. 

The course will take place through traditional classroom lectures, in which will be used teaching presentations and other teaching materials (other from the textbooks) prepared by the lecturer.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 L'esame sarà costituito da una prova scritta composta da domande a risposta aperta, che darà luogo ad una valutazione espressa in trentesimi.


Course grade determination will take place through a written exam made up of questions with an open answer, with a maximum mark of 30/30.

 

Oggetto:

Attività di supporto

Oggetto:

Programma

Gli attori dell’economia globale:

- le imprese transnazionali

- gli stati

- dinamiche tecnologiche e trasformazioni economiche

Le trasformazioni dell’economia globale:

- popolazione e dinamiche demografiche

- città e reti urbane

- produzione, commercio e investimenti

- gli spazi dell’agricoltura

- gli spazi dell’industria estrattiva e dell’energia

- gli spazi dei trasporti e delle telecomunicazioni

- gli spazi del turismo

Spazi regionali:

- l’Unione europea

- la Cina

- India, Brasile e Russia

Dinamiche settoriali:

- l’industria dell’auto

- i servizi avanzati per le imprese

- la distribuzione e logistica

Approfondimento: problemi e prospettive dell'economia italiana nel contesto internazionale


Players of the global economy
- transnational corporations
- the states
- technological changes
Changes in the global economy
- population and demographic changes
- cities and city networks
- production, trade and investments
- global geography of agriculture
- global geography of extractive industry and energy sector
- global geography of transports and communications
- global geography of tourism
Shifts at the regional level
- European Union
- China
- India, Brazil and Russia
Shifts in selected sectors
- the automotive industry
- advanced business services
- logistics and distribution services
Focus: problems and perspectives of the Italian economy in the international context.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

A. VANOLO, Geografia economica del sistema-mondo. Territori e reti nello scenario globale, Torino Utet Università, 2010 (escluso capitolo 8).

 E. BIGNANTE, F. CELATA, A. VANOLO, Geografie dello sviluppo. Una prospettiva critica e globale, Torino, Utet Università, 2014 (esclusi capitoli 2  e 7).

S. TRENTO, Il capitalismo italiano, Bologna, il Mulino, 2012 (escluso capitolo 1).

Ulteriori materiali didattici saranno forniti o indicati dal docente nell’ambito dello svolgimento del corso.


A. VANOLO, Geografia economica del sistema-mondo. Territori e reti nello scenario globale, Torino Utet Università, 2010 (except chapter 8).

 E. BIGNANTE, F. CELATA, A. VANOLO, Geografie dello sviluppo. Una prospettiva critica e globale, Torino, Utet Università, 2014 (except chapters 2 and 7).

S. TRENTO, Il capitalismo italiano, Bologna, il Mulino, 2012 (except chapter 1).

Other teaching materials will be supplied or indicated by the lecturer during the course.

 



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Mercoledì14:00 - 17:00
Giovedì14:00 - 17:00

Lezioni: dal 27/02/2017 al 09/06/2017

Nota: Aula 6VM Via Oddino Morgari, 36/b. Torino

Oggetto:

Altre informazioni

http://www.unito.it/servizi/lo-studio/appelli-desame/bacheca-appelli
Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 06/05/2017 17:47