Sei in: Home > Profili professionali

Il corso di laurea forma figure professionali con competenze utili all'inserimento nei seguenti contesti lavorativi:

- Università, centri di studio, di ricerca e di monitoraggio, telerilevamento, cartografia
In queste organizzazioni obiettivi principali sono l’analisi e il monitoraggio di ambienti, territori e paesaggi su spazi più o meno estesi e secondo il loro sviluppo storico.
- Parchi, musei, centri espositivi
In queste istituzioni – e in particolare entro tipologie museali innovative, quali musei diffusi, musei del paesaggio e del territorio, ecomusei – il geografo può operare, in collaborazione con altre figure professionali, alla progettazione e gestione di attività di tutela, gestione e valorizzazione del paesaggio come patrimonio territorialmente diffuso.
- Istruzione
Nell’ambito dell’istruzione secondaria di secondo grado l’attuale ordinamento prevede l’insegnamento della Geografia come materia specifica. A tale insegnamento si accede tramite appositi concorsi e percorsi abilitanti che prevedono una formazione geografica a livello universitario. L’abilitazione alla professione è disciplinata dal Decreto MIUR n. 19 del 14/02/2016 - NUOVE CLASSI DI CONCORSO: denominazione, titoli di accesso, insegnamenti relativi.
- Agenzie e studi di sviluppo territoriale
Si tratta di organizzazioni multidisciplinari che operano a favore della valorizzazione di alcuni territori gestendo diversi fattori fra loro interagenti: elementi culturali, paesaggistici, geografici, sociali...
- Istituzioni governative e pubblica amministrazione
Operano per la pianificazione territoriale, la tutela e gestione dell'ambiente, la tutela e valorizzazione delle risorse paesistiche e storico-culturali, le politiche di sviluppo territoriale. Le istituzioni governative offrono attività di consulenza per la localizzazione di attività pubbliche e private, la predisposizione, la realizzazione e la valutazione di programmi e progetti di sviluppo territoriale, nei Paesi avanzati come in quelli in via di sviluppo.
- Organizzazioni internazionali di cooperazione allo sviluppo
Come le istituzioni governative, offrono consulenza per la predisposizione, la realizzazione e il monitoraggio di progetti di sviluppo localizzati su specifici territori dei paesi in via di sviluppo. Gestiscono inoltre in autonomia interventi per i quali realizzano specifiche campagne di raccolta fondi.
- Società editoriali e di documentazione geografica
Si occupano di rappresentazione cartografica utilizzando metodi di misura in-sito e da remoto e sistemi di analisi geo-informatici e della comunicazione di informazioni e conoscenze geografiche in ambito scolastico, divulgativo e turistico.

Ultimo aggiornamento: 15/04/2017 12:59
Campusnet Unito